Nel video l’intervista a:
– Maura Zini, Dirigente scolastico Istituto Spallanzani Castelfranco Emilia
– Alda Barbi, Dirigente scolastico Liceo Fanti di Carpi
– Ludovica Carla Ferrari, Assessore Smart City Comune di Modena

Si chiama “Re-Vive Modena” ed è il primo B- Hackathon regionale finanziato dal Ministero dell’Istruzione e promosso dall’ Itis Calvi di Finale e dal liceo scientifico Fanti di Carpi. Nello specifico si tratta di una competizione di durata variabile basata su un tema principale che da oggi fino a domenica vedrà gli studenti di 30 scuole secondarie di II grado dell’Emilia Romagna impegnati in una vera e propria maratona progettuale. Il fil rouge dei due hackathon è quello della sostenibilità e del digitale al servizio della rinascita di comunità smart. Il percorso formativo si articolerà in due competizioni distinte, ognuna con una propria tematica. Entrambi gli moden sono finalizzati a motivare gli studenti al confronto e alla creazione di start up e progetti innovativi basati sull’utilizzo delle nuove tecnologie.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui