Il ritmo del tamburello unirà passato e futuro mescolando due tradizioni completamente differenti tra loro, quella modenese e quella salentina: a suonare in Piazza Roma per Capodanno sarà l’orchestra “La Notte della Taranta”, che diventerà la protagonista della serata “Baci e abbracci a mezzanotte 2020”. La Notte della Taranta, organizzata da Studio’s, il quale si è aggiudicato il bando, è una delle manifestazioni più significative sulla cultura popolare in Europa, dedicata alla riscoperta e alla valorizzazione della “pizzica”, la musica tradizionale salentina. Appuntamento il 31 dicembre in Piazza Roma, con i preparativi al nuovo anno che iniziano dalle 23 circa con un laboratorio sul ballo della pizzica che coinvolgerà il pubblico presente. Mezz’ora dopo inizierà il concerto vero e proprio, che si interromperà giusto a mezzanotte per gli auguri ai presenti ma che continuerà con musiche e balli fino a oltre l’una di notte. 12 i musicisti coinvolti, due voci oltre a ballerini e ballerine di pizzica, per uno spettacolo tutto pugliese pronto a invadere Modena e travolgere di ritmo i modenesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui