Lunedì 23 Settembre 2019 | 21:41

ASSEMBLEA PUBBLICA, LE PRIORITÀ DI CONFINDUSTRIA EMILIA AREA CENTRO

La due giorni "Farete" si è aperta con l’assemblea pubblica di Confindustria. Per l’occasione è stata fatta un’analisi sull’economia del nostro territorio esaminando le priorità del futuro


L'assemblea pubblica di Confindustria catalizza l'attenzione della prima giornata di Farete, la manifestazione per promuovere le imprese del nostro territorio. Un'occasione per radunare i principali attori dei territori dell'Emilia centrale, Modena, Bologna e Ferrara, e per riflettere sulle priorità necessarie per mantenere la nostra regione forza motrice dell'economia del Paese. Nel suo discorso il presidente di Confindustria Area Centro, il modenese Valter Caiumi, ha parlato di mobilità, anche e soprattutto aerea, di formazione come la politica più importante per tenere lo sguardo rivolto al futuro, e non di meno di infrastrutture digitali come strumenti imprescindibili per la competitività. Ma è stata occasione anche per analizzare il tessuto economico della nostra regione del presente e soprattutto delle prospettive future sulla base del nuovo assetto che si sta formando a Roma. Il nuovo governo deve ragionare su temi che possano agevolare la crescita del Paese, ha detto Caiumi, e per questo deve ascoltare le esigenze che arrivano dalle imprese. Per un'economia che fa forza sull'export come la nostra, per i principali attori oggi presenti all'assemblea rimane fondamentale mantenere un dialogo costruttivo con l'Europa. Mentre Roma assegna nuovi nomi ai Ministeri, nella fiera di Bologna c'è ottimismo per il nuovo assetto che va delineandosi

 

Nel video le interviste a:

- Valter Caiumi, presidente Confindustria Area Centro

- Pietro Ferrari, presidente Confindustria Emilia

- Giuseppe Molinari, presidente Camera di Commercio Modena

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche