Nel video le interviste a Giorgio Amadessi, Presidente Rock No War e a Mons. Giuliano Gazzetti, Vicario Generale Diocesi di Modena

Un progetto rivolto ai disabili, alle loro famiglie e a tutte le persone bisognose. Ma soprattutto un’iniziativa per assistere le persone bisognose nel momento in cui vengono loro a mancare gli appoggi dei familiari o di chi se ne prende cura. È questo “Dopo di Noi”, l’iniziativa di Rock No War che offrirà vari servizi ai bisognosi nella sede delle ex scuole Carducci di Formigine. L’avvio del progetto era stato dato il 28 giugno scorso ed è stato formalmente firmato nel Castello di Formigine. Un progetto importante rivolto a tutta la cittadinanza e nel cuore della città di Formigine, a testimonianza di come queste persone bisognose vengano messe al centro dell’attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui