Prende forma la nuova Assemblea Legislativa. Il voto di ieri ha consegnato alla maggioranza 29 seggi, compreso quello del presidente Stefano Bonaccini, mentre sono 21 quelli appannaggio dell’opposizione. Al Pd vanno 22 seggi, di cui 5 a Bologna, 3 rispettivamente a Modena e Reggio Emilia, 2 a Parma, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, 1 a Piacenza. Nel centrosinistra 3 seggi vanno alla lista Bonaccini presidente, 2 seggi a Emilia-Romagna Coraggiosa e un seggio a Europa Verde. La Lega conquista 14 seggi, 2 rispettivamente a Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma e Piacenza e uno nelle rimanenti circoscrizioni provinciali; nella coalizione di centrodestra vengono assegnati 3 seggi a Fratelli D’Italia ossia a Bologna, Modena e Piacenza, mentre un seggio, a Bologna, è appannaggio sia di Forza Italia sia della lista Borgonzoni Presidente, che viene assegnato a Lucia Borgonzoni quale candidato presidente secondo classificato. Il Movimento cinque stelle ottiene 2 seggi, uno a Bologna e uno a Modena. I nuovi consiglieri modenesi sono per il Partito Democratico Palma Costi, Luca Sabattini e Francesca Maletti. Per la Lista Bonaccini Presidente Giulia Pigoni. Per quanto riguarda la Lega sono Stefano Bargi e Simone Pelloni. Per Fratelli d’Italia Michele Barcaiuolo e per il Movimento cinque stelle Giulia Gibertoni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui