All’interno l’intervista a Tommaso Nobile (portiere Carpi Fc)

Per ora gli unici tuffi che si può permettere sono quelli sul divano. Più di ogni altro giocatore, è il portiere a pagare dazio negli allenamenti da casa cui anche il Carpi è costretto in questo momento di emergenza sanitaria. Tommaso Nobile è in città con la fidanzata, lontano dalla famiglia che abita a Napoli e ieri sera, intervenendo in collegamento all’interno di Sport Qui, ha raccontato come sono cambiate anche le sue giornate. Difficile ad oggi pensare di poter tornare in campo secondo Nobile dopo due mesi di stop, anche se il sogno è quello di provare a finire il campionato. Nobile era arrivato in estate in prestito con diritto di riscatto dalla Pro Vercelli ed è diventato subito un pilastro della squadra di Riolfo, che in caso di ritorno in campo proverà ad accorciare sul Vicenza capolista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui