Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:48

INCIDENTE COL TRATTORE A SESTOLA: ANCORA GRAVISSIMO IL 59ENNE

Restano gravissime le condizioni del pavullese vittima ieri mattina di un incidente col trattore a Rocchetta Sandri


Non hanno ancora sciolto la prognosi i medici dell'ospedale Maggiore di Bologna che hanno in cura il 59enne di Pavullo rimasto vittima ieri mattina di un gravissimo incidente sul lavoro a Rocchetta Sandri di Sestola. L'uomo ha superato la notte, ma resta ricoverato in Rianimazione in pericolo di vita per il quadro clinico legato alle lesioni riportate al bacino e agli arti inferiori. Il coltivatore infatti, impiegato per una ditta del posto, è rimasto sotto al cingolo di un trattore per diversi minuti prima dell'arrivo dei soccorritori, che hanno dovuto impiegare anche particolari cuscini ad aria compressa per riuscire a sollevare il mezzo senza causare ulteriori traumi. L'incidente si è verificato verso le 9.30 a metà circa di via Cerro, stradina in mezzo alla campagna. Il 59enne stava caricando un vecchio cingolato sul rimorchio di un trattore a ruote molto più grande, quando improvvisamente questo si è mosso all'indietro su un versante in pendenza sbalzando dal cassone il cingolato, che è rotolato su se stesso in un avvallamento, travolgendo l'agricoltore. La cunetta ha parzialmente limitato l'impatto, che altrimenti sarebbe stato certamente mortale, ma l'uomo è rimasto lo stesso sotto a un cingolo dalla vita in giù, tra grida strazianti. La dinamica è da accertare, ma visto che il trattore era frenato, sembra che l'incidente sia stato causato da un'impennata del rimorchio durante la salita del cingolato che ha fatto alzare una ruota mettendo in movimento il mezzo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche