Sabato 25 Novembre 2017 | 01:11

IN MANETTE UN IMPRENDITORE DI FINALE EMILIA: NASCONDEVA ILLEGALMENTE DUE PISTOLE

Dopo la perquisizione avvenuta all'interno della casa dell'uomo i Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno rinvenuto due pistole illegalmente detenute, una Remington calibro 45 del 1911 e una Taurus 9x21, oltre 250 proiettili ed una fodera ascellare. Per l'uomo è scattato l’arresto immediato ed il carcere

FINALE EMILIA, IMPRENDITORE NASCONDEVA ILLEGALMENTE DELLE ARMI

Un imprenditore di Finale Emilia è stato arrestato nell’ambito di un’operazione condotta dalla Compagnia dei Carabinieri di Carpi unitamente alla stazione locale. Nell’ambito di una più articolata attività d’indagine è stata perquisita ieri mattina l’abitazione dell’uomo e nella sua camera da letto sono state rinvenute due pistole illegalmente detenute, una Remington calibro 45 del 1911 e una Taurus 9x21, oltre 250 proiettili ed una fodera ascellare. Per l'uomo è scattato l’arresto immediato ed il carcere poiché per questo tipo di reati non è previsto un rito direttissimo, ma la competenza va subito al Tribunale in composizione collegiale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche