Sabato 27 Maggio 2017 | 04:39

700 STUDENTI A SCUOLA DI RIANIMAZIONE

Saranno oltre 700 anche quest’anno i ragazzi delle scuole medie inferiori di Mirandola che parteciperanno, sabato 13 maggio, a un corso di rianimazione cardiopolmonare, presso la palestra “Walter Bonatti” di via Barozzi

Saranno oltre 700 anche quest’anno i ragazzi delle scuole medie inferiori di Mirandola che parteciperanno, sabato 13 maggio, a un corso di rianimazione cardiopolmonare, presso la palestra “Walter Bonatti” di via Barozzi, dalle 8.30 alle 12.30. L’evento, organizzato e fortemente voluto dalla Croce Blu di Mirandola, è giunto alla sua quarta edizione e ha l’intento di diffondere il concetto che il massaggio cardiaco può essere messo in atto da chiunque, grazie a poche e semplici manovre di rianimazione. Gli studenti avranno quindi la possibilità di partecipare a un’usuale ma fondamentale “lezione” di e per la vita, grazie a istruttori, relatori e organizzatori che li informeranno e formeranno, addestrandosi su manichini, al Bls, il Basic Life Support (in italiano: “Sostegno di base alle funzioni vitali”). “Chi salva una vita salva il mondo intero” è lo slogan filo conduttore di questo “maxi-corso” promosso dalla Croce Blu di Mirandola, grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, al patrocinio del Comune di Mirandola e di Irc Comunità, di Simeu e di Azienda Usl e con la collaborazione del Pronto Soccorso di Mirandola, delle pubbliche assistenze della provincia di Modena, di Anpas Emilia Romagna-Centro Formazione, della Centrale operativa del 118 di Modena, degli Amici del Cuore, della Polizia di Stato e della scuola media Montanari.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche