Il neo terzino biancorosso si candida per una maglia da titolare sabato col Palermo. Arrivato in prestito dal Bari, racconta la trattativa che lo ha portato a Carpi

Il primo assaggio è stato extra lusso. Subito in panchina domenica scorsa a San Siro con l’Inter. Per Stefano Sabelli un primo impatto di sostanza con la sua nuova avventura in serie A con la maglia del Carpi. Sabato mister Castori potrebbe schieralo dall’inizio nella sfida cruciale col Palermo vista l’assenza contemporanea di Letizia e Pasciuti. Al Carpi serve la sua corsa e la sua prolusione offensiva per cercare di risalire la classifica e dare la caccia a una salvezza che Sabelli ritiene possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui