A Verona contro la Virtus Vecomp il Modena pareggia 2-2 in rimonta nella prima partita di Coppa Italia Serie C. A segno De Grazia e Tulissi

Il Modena esordisce con un pareggio 2-2 nella prima partita ufficiale della stagione. A Verona per la Coppa Italia Serie C i canarini iniziano con un 3-4-3, ma l’approccio è forse un po’ troppo contratto. È la Virtus Vecomp infatti ad andare in vantaggio dopo soli 3 minuti di gioco con un colpo di testa spizzato di Odongwu su calcio d’angolo. Con il passare dei minuti il Modena cresce sul piano del gioco, facendo girare il pallone velocemente e mantenendo il possesso per larga parte della partita. I canarini avrebbero anche la possibilità di pareggiare prima dell’intervallo, ma bomber Ferrario si mangia una grande occasione da dentro l’area. La ripresa riprende sempre con il Modena che tiene il pallino del gioco, ma è di nuovo la Virtus a raddoppiare con Magrassi appena entrato. Sembra ormai una sconfitta scritta la prima ufficiale di Zironelli, ma con i cambi di modulo dal 3-4-3 al 3-5-2 e di interpreti il Modena riesce ad accorciare le distanze con De Grazia, subentrato a Pezzella, dopo una bella azione corale. Il 2-2 arriva all’84’: palla recuperata alta da Boscolo Papo in pressione, De Grazia affida a Tulissi, anche lui subentrato a gara in corso, che con il sinistro trafigge Giacomel. I canarini sono attesi adesso dal prossimo e ultimo match di Coppa Italia Serie C contro l’Arzignano Valchiampo mercoledì 14 agosto alle 18 allo Stadio Romeo Menti di Vicenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui