Nel video l’intervista a Loris Benedetti, Dirigente servizio ambiente comune di Modena

La piena che ha chiuso in automatico le porte vinciane a Bomporto ha impedito al canale naviglio, in cui vengono convogliate le acque delle fognature modenesi, di scaricare le acque in Panaro. Alzando il livello del canale e generando un flusso di ritorno al sistema fognario modenese, che nella parte più bassa ha smesso di raccogliere acqua riversandole nelle strade. Questa la spiegazione data dai tecnici del comune di Modena in servizio insieme a quelli della provincia nel centro operativo unico di protezione civile di Marzaglia. Una situazione di allerta che visto il lento passaggio della piena permane e rischia di ripetersi in vista delle nuove perturbazioni in arrivo. Anche se precipitazioni e piene no dovrebbero eguagliare quelle del fine settimana, mantengono alta l’attenzione. Per evitare il ripetersi degli allagamenti, in queste ore saranno messe in atto contromisure.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui