Giovedì 18 Luglio 2019 | 00:40

MACCHINE DISTRUTTE DALLA GRANDINE, LA LUNGA FILA FUORI DALLE CARROZZERIE

Finestrini rotti, lunotti spaccati e carrozzerie completamente puntellate. La violenta grandinata di sabato ha provocato ingenti danni a centinaia e centinaia di vetture. Le carrozzerie della città sono state prese d’assalto


La settimana non è iniziata nel verso giusto per centinaia di modenesi che si sono ritrovati a dover fare i conti con i danni provocati alle loro vetture dalla violenta grandinata di sabato. Tutto è successo in poco meno di un’ora ma i danni subiti dagli automobilisti modenesi sono notevoli: dai finestrini rotti e i lunotti spaccati a intere carrozzerie completamente puntellate. Già dal pomeriggio di sabato le officine della città sono state prese d’assalto da centinaia di modenesi che sono corsi a risistemare la propria vettura.  Questa mattina lo scenario non è stato diverso e l’attesa è cominciata già dalle otto del mattino e inoltre vista la mole di lavoro si prospettano attese assai lunghe. Intanto nel corso della giornata di ieri, sono iniziate a circolare delle fake news, notizie false e inventate, sulla possibilità per i privati di ottenere risarcimenti danni dal Comune rivolgendosi a officine convenzionate. Si tratta di modalità di intervento assolutamente non previste e non possibili in base alle norme. Per i danni alle auto provocati da alberature pubbliche si seguono le normali procedure assicurative, mentre la Regione sta valutando la possibilità di presentare al Governo la richiesta di emergenza nazionale. 

Nel video l'intervista a:

- Gian Battista Fumagalli, Area Manager Car Glassdrive

- Maurizio Muzzioli, Titolare Carrozzeria Ferraguti & Cavani

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche