Mercoledì 24 Luglio 2019 | 08:45

CONFCOMMERCIO, STRATEGIE E SFIDE DEL TERZIARIO MODENESE

Un tavolo per fare un quadro completo del settore terziario del nostro territorio e per fornire nuovi spunti per il suo sviluppo è stato organizzato ieri da Confcommercio. Cuore dell'incontro, le sfide a carico delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi


È soprattutto una questione di fiducia quella che gira attorno al tema dell’impresa e delle sue difficoltà, è quanto traspare dal convegno di ieri organizzato da Confcommercio e pensato come prologo all’assemblea annuale. Fiducia che ancora non abbonda in un tempo come il nostro, ancora segnato dall’esperienza della crisi. Tante le ricette in campo, a partire proprio dal credito alle imprese, in cui il tema della fiducia è centrale. Tante le difficoltà che le imprese incontrano nell’accesso al credito, che è così vitale nel sistema economico in cui si trovano oggi ad operare, sottolinea Stefano Bolis, responsabile della direzione territoriale di Emilia Adriatica di Bpm. Tanti altri però sono i fattori che rallentano l’economia, nonostante oggi non possa ormai più parlarsi di crisi. Stando a quanto risulta dall’analisi di Giorgio Molinari, Presidente della Camera di Commercio modenese, in particolare pesano sul sistema produttivo le tensioni geopolitiche e le conseguenti incertezze sui mercati. Tanti altre le idee messe in campo ieri, tra le quali anche il rilancio del Motor Valley Fest. Una particolare attenzione va alle piccole imprese, delle quali il nostro tessuto economico si compone. Per sostenerle sono in progetto bandi consistenti, utili a rafforzare la fiducia dei tanti piccoli imprenditori, spina dorsale del Paese, ma spesso vittime della disattenzione delle banche. Una particolare attenzione va anche ai momenti iniziali di vita delle imprese, quando i costi e la burocrazia rischiano di soffocare le attività incipienti. In generale si può dire che il convegno sul Terziario, promosso da Confcommercio, marchi si sia voluto concentrare su un particolare atteggiamento, auspicabile per tutte le istituzioni che hanno a che fare con la società civile e con le ispirazioni che da essa provengono: l’ascolto, tema su cui si è soffermato Tommaso Leone, Presidente Provinciale Confcommercio.

 

Nel video le interviste a:

- Giorgio Molinari, presidente Camera di Commercio Modena

- Tommaso Leone, presidente Provinciale Confcommercio

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche