Presentata nel Palazzo Comunale la trentesima edizione del prestigioso Premio Internazionale Profilo Donna, celebrerà il talento femminile e il ruolo della donna nella società

Si terrà il 12 luglio la XXX edizione di Profilo Donna, premio al femminile tra i più prestigiosi nel Paese. Anche quest’anno saranno premiate le rappresentanti del genere femminile che si sono contraddistinte nei settori più disparati: dalla criminologia alla politologia, dalla chirurgia, fino alla direzione museale. Molti i volti noti tra le premiate: da Roberta Bruzzone a Barbara Jatta, ma anche molte eccellenze, ancora sconosciute al grande pubblico. Ciò che le accumuna tutte sono le doti intellettuali e i risultati raggiunti grazie ad anni di duro lavoro, spesso in ambiti venati da un tenace maschilismo. Ancora più grande quindi il valore del premio, che non celebra solo i successi personali delle donne che ne sono insignite, ma soprattutto i passi avanti del genere femminile verso una parità effettiva. Passi avanti che non si manifestano come contraddizione di quelli che sono stati finora considerati i tratti tipici della femminilità, ma come una valorizzazione di essi. Non a caso per celebrare la femminilità sono stati scelti i gioielli realizzati da Elisa Pellacani. Sarà la suggestiva location di Palazzo Ducale a ospitare l’evento, spiega la Presidente del Premio Internazionale Profilo Donna, Cristina Biciocchi, che tiene a sottolineare come non sia solo il gioiello l’elemento tematico, classicamente femminile, su cui si concentrerà la simbologia dell’evento. Fondamentale l’elemento femminile anche nelle istituzioni, e non a caso è proprio nei luoghi della rappresentanza che per lunghissimo tempo la presenza delle donne è stata più fortemente osteggiato. Una comunità coesa però ricorda il Sindaco Muzzarelli, presente all’inaugurazione, non può fare a meno di valorizzare le capacità delle donne, pena la perdita di talenti indispensabili.

 

Nel video, le interviste di: 

– Elisa Pellacani, Artista;

– Cristina Biciocchi, Presidente del Premio Internazionale Profilo Donna;

– Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena;

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui