Sabato 18 Agosto 2018 | 23:48

MAXI SEQUESTRO DI COCAINA, ARRESTATO UN CORRIERE ALBANESE

Un corriere della droga di 34 anni, albanese, è stato arrestato dalla Polstrada Modena Nord. Stava trasportando un carico di 7 kg di cocaina per un valore sul mercato che supera il milione di euro


Arresto del corriere e maxi sequestro di droga. E’ un’operazione importante quella messa a segno alle 4 di ieri mattina dagli agenti della Polizia Stradale sottosezione Modena Nord, in servizio sull’A1. Quasi sette, divisi in sei panetti, i kg di droga che un 34 enne albanese, incensurato, residente a Treviso, trasportava sulla younday i 40 intestata a sua madre. Viaggiava regolarmente nel tratto compreso tra Modena Nord e sud in direzione Bologna, quando gli agenti, utilizzando i mezzi telematici ora a disposizione, hanno controllato in tempo reale la targa del veicolo in movimento. Dalle verifiche è emerso che sul proprietario del mezzo risultavano pendenze con Equitalia dalle quali solitamente può derivare un fermo amministrativo. Giunti all’altezza di Val Samoggia gli agenti hanno fermato l’auto. Notando il conducente innervosirsi hanno approfondito il controllo fino ad accorgersi che la pedana poggiapiedi posteriore era più alta di qualche centimetro rispetto alle altre. Facendo presupporre l’esistenza di una intercapedine. Ipotesi verificata nel garage della sottosezione della Polstrada dove l’auto è stata portata. Il ruolo del 34 enne arrestato pare corrispondere alla figura di un corriere che si doveva occupare solo del trasporto. Ruolo per il quale le organizzazioni scelgono persone incensurate e di fatto insospettabili, e spesso ignare di mittenti e destinatari della droga. In questo caso di un carico ingente, uno dei più importanti degli ultimi anni, anche perché con un principio attivo molto elevato capace di generare sul mercato al dettaglio introiti per oltre un milione di euro.  Diviso in sei confezioni contraddistinte dall’immagine  di un pesce, simbolo che aiuterà gli inquirenti a risalire alla provenienza della droga e alla sua destinazione.

Nel video l'interviste a Enrico Tassi, Comandante della Polizia Stradale Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche