Il difensore neroverde ha parlato oggi in conferenza stampa traendo un bilancio del 2015 e guardando già avanti alla sfida del 6 gennaio contro il Frosinone

Il 2015 solare sta andando in archivio, ma in casa Sassuolo da ieri si pensa già al 2016. La squadra, infatti, è tornata in campo agli ordini di mister Di Francesco per smaltire il panettone e iniziare la preparazione del primo match dell’anno nuovo, quello che vedrà arrivare al Mapei Stadium il 6 gennaio il Frosinone. Si parte con nuovi stimoli e nuovi obiettivi, cercando di migliorare ancora un’annata che per il difensore neroverde Paolo Cannavaro è stata ricca di soddisfazioni. Guardando, invece, avanti ecco le insidie che potrebbe portare il match contro la formazione neopromossa sempre secondo il centrale difensivo napoletano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui