Presentato questa mattina il nuovo progetto di Italobus che collegherà a dicembre Modena, Carpi e Sassuolo con la Mediopadana

Modena collegata alla linea alta velocità di Reggio Emilia con 8 servizi giornalieri: Italo non sarà più solo un treno. Partirà il 13 dicembre Italobus, il nuovo mezzo che trasporterà i passeggeri fino alla Mediopadana. Con un unico biglietto treno e bus, sarà più facile spostarsi in città come Milano, Torino, Roma o Napoli. 

Modena non sarà l’unica città del territorio che avrà il servizio con la stazione di Reggio Emilia da Italobus, ma numerosi collegamenti partiranno anche da Carpi e Sassuolo. Il servizio è sperimentale e tra qualche mese saranno tirate le somme, valutando il progetto che nelle intenzioni di Italo dovrebbe migliorare la mobilità dei modenesi.

Interviste a:

Francesco Fiore – responsabile pianificazione strategica di Italo

Gabriele Giacobazzi – assessore alla mobilità del Comune di Modena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui