Aumenta in Emilia-Romagna il Reddito di solidarietà, il sostegno mensile concesso dalla Regione, a coloro che sono in gravi difficoltà economiche

Cresce in Emilia-Romagna l’erogazione del Res, il Reddito di Solidarietà, concesso dalla Regione, chiamato a dare un sostegno mensile a persone e famiglie in gravi difficoltà economiche a patto che accettino di entrare in un percorso di reinserimento sociale e lavorativo. La quota del reddito di solidarietà cambia a seconda del numero di componenti del nucleo familiare. A riceverlo sono oggi 10.546 nuclei familiari, per un totale di oltre 25mila persone. Un dato che segna una crescita del 30% rispetto a quello dello scorso maggio e con l’obiettivo di raggiungere quota 22-23mila nuclei. Dall’analisi dei beneficiari, emerge che nel 60% dei casi si tratta di persone con più di 45 anni e di questi uno su due ne ha più di 56.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui