La Guardia di Fnanza di Modena ha arrestato un commesso del tribunale di Modena e denunciate altre 7 persone, tra le quali 5 avvocati. L’accusa è falsificazione di marche da bollo e ricettazione

Un commesso del tribunale di Modena è stato arrestato dalla guardia di finanza per falsificazione di marche da bollo e ricettazione. Oltre all’uomo sono state denunciate altre 7 persone, la moglie del commesso, chi materialmente falsificava i valori bollati e 5 avvocati consenzienti.
L’attività criminosa del commesso è iniziata nel 2013, ma le indagini condotte dalle fiamme gialle, su segnalazione degli uffici amministrativi dello stesso tribunale, sono
partite poco prima del periodo estivo. Grazie alle intecettazioni telefoniche i finanzieri hanno scoperto la truffa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui