Università: sono oltre 400 gli studenti che questa mattina si sono cimentati nei test di ammissione ai corsi di Scienze biologiche e Biotecnologie. Solo 195 i posti in palio

Tensione alle stelle questa mattina nell’aula magna della facoltà di medicina e chirurgia di Modena. Più di 400 gli studenti pronti a mettersi alla prova per raggiungere il loro obiettivo: iscriversi ai corsi di laurea di scienze biologiche e biotecnologia dell’università di Modena e Reggio Emilia. La competizione è dura, i posti disponibili sono 195 totali, 120 per il corso di laurea di Scienze Biologiche e 75 per quello di Biotecnologie mentre le domande pervenute sono state in totale 466, rispettivamente 200 per il primo corso e 266 per il secondo. Un numero molto elevato, superiore anche alle richieste dell’anno precedente, dovuto soprattutto alla buona considerazione goduta da entrambi i corsi di laurea, ma anche alla recente classifica redatta da Censis/Repubblica che colloca l’ateneo di Modena fra le quattro migliori università pubbliche italiane per la qualità didattica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui