Nel video l’intervista a Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena

L’ex Direzionale Manfredini dovrà essere bonificato entro domenica 13 ottobre. Lo ha stabilito l’ordinanza contingibile e urgente firmata dal Sindaco che, al termine di un lungo iter di sopralluoghi, diffide e solleciti, punta a sancire la fine di quello che ormai è stato ribattezzato “Il lago delle zanzare”. I proprietari hanno, quindi, dieci giorni di tempo per provvedere alla bonifica ed alla messa in sicurezza dell’area che confina con le vie Corassori, Formigina e Monsignor Della Valle, altrimenti rischieranno conseguenze penali oltre ad una sanzione amministrativa che potrà arrivare fino a 480 euro. Non solo bonifica: la proprietà dovrà adottare misure che impediscano, in futuro, un nuovo ristagno delle acque oltre a provvedere alla pulizia, sfalcio dell’area e realizzare interventi che evitino intrusioni, occupazioni abusive, bivacchi o vandalismo. Ma la vicenda, finita sotto i riflettori ormai un anno fa, rischia di trovare uno stallo dovuto ai problemi economici dell’azienda, che, ad oggi, non ha dato ancora risposte.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui