La direzione dell’ospedale, spiega di aver riscontrato inesattezze in merito alla ricostruzione della morte del neonato

Le indagini della procura sarebbero inerenti solo a un caso che riguarda l’ospedale di Sassuolo e il reparto di ostetricia e ginecologia. Il nosocomio nel pomeriggio, in una nota, sottolinea che non c’è nulla di vero nelle notizie che circolano sulla morte di due neonati in otto giorni, ma solo la tragedia di lunedì con il cuore del bambino che ha smesso di battere poco dopo il parto. La direzione dell’ospedale, nel esprimere il proprio cordoglio alla famiglia e ribadendo la massima fiducia nel lavoro della magistratura, spiega di aver riscontrato inesattezze in merito alla ricostruzione della morte del neonato rispetto alla documentazione sanitaria già consegnata all’autorità giudiziaria. Infine il Rometta nella nota esprime amarezza per le ombre che sarebbero state gettate sul reparto di Ostetricia, definito punto di riferimento per l’area Sud della provincia di Modena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui