Lunedì 23 Settembre 2019 | 21:51

CARPI-PADOVA, IL DS SOGLIANO TORNA DA AVVERSARIO

Nel big match di domenica a Padova il Carpi troverà da avversario Sean Sogliano, l’ex direttore sportivo rimasto in carica 4 mesi nella stagione della Serie A


Sono stati 4 mesi non proprio memorabili quelli in cui si è consumato il matrimonio sportivo fra il Carpi e Sean Sogliano. L’ex direttore sportivo, a cui fu dato il compito di costruire la squadra della prima storica Serie A 2015-16 dopo l’addio di Cristiano Giuntoli, sarà di nuovo avversario dei biancorossi domenica a Padova, nel big match della quarta giornata. I veneti sono rimasti gli unici a punteggio pieno dopo il colpo di Modena, il Carpi insegue a -2 e all’Euganeo cerca altre conferme dopo il bell’inizio di stagione. Non sarà la prima volta che Sogliano incrocia il Carpi dopo il burrascoso addio di novembre 2015. Il dirigente piemontese era già stato rivale proprio in A nel finale di quella stagione al Genoa e poi per i due anni successivi in B a Bari. Il suo rapporto nacque sotto i migliori auspici, ma poi naufragò quando Sogliano decise di cambiare la filosofia del club, mettendo da parte alcuni dei giocatori che avevano conquistato la promozione. L’esonero di Castori, poi riportato al timone facendo saltare il suo sostituto Sannino, completò la restaurazione voluta dal patron Bonacini, che affidò la gestione tecnica a Giancarlo Romairone. Dopo un anno fuori dai giri, Sogliano ora ha costruito un Padova d’assalto, che può contare anche su altri due ex biancorossi, molto deludenti l’anno scorso, come Mokulu e Kresic a cui la squadra di Riolfo spera domenica di poter dare il primo dispiacere stagionale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche