Lunedì 23 Settembre 2019 | 17:30

SCUOLA, 34 NUOVI PRESIDI DI RUOLO IN PROVINCIA, PROBLEMI SUI DOCENTI

La crisi di governo ha congelato il concorso per i docenti delle scuole medie e superiori. Per italiano e matematica esaurite le graduatorie. Si dovrà ricorrere ai precari: quasi 2000 in provincia. Buone notizie sul fronte dei dirigenti scolastici


La notizia è arrivata fresca negli uffici della CGIL scuola. Si è conclusa la procedura per l’assunzione dei dirigenti scolastici. Saranno 34 nuovi presidi saranno immessi a ruolo nelle 89 scuole della provincia di Modena, riducendo a dieci, dalle 45 precedenti, quelle in cui i dirigenti saranno divisi tra un istituto e l’altro. Non va così bene per il docenti dove permane l’ormai cronica carenza di organici. Nell’ultimo anno e mezzo il fronte sindacala eveva firmato accordi che impegnavano il ministero a bandire nuovi concorsi necassari per rimpinguare le graduatorie esaurite ma tutto si è interrotto. E gli effetti saranno immediati per questo anno scolastico dove bisognerà ricorrere a migliaia di precari con incarichi annuali. Le buona notizie arrivano per i dirigenti dove la situazione giudicata drammatica per la provincia di Modena, ha iniziato a normalizzarsi.

Nel video l'intervista a Claudio Riso, Flc/CGIL Scuola

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche