Sabato 17 Agosto 2019 | 17:30

MODENA VOLLEY DOVRÀ PAGARE 50MILA EURO PER TENERE GIANI

Modena Volley dovrà pagare 50mila euro di multa per tenere Andrea Giani come allenatore visto il suo doppio incarico da CT sia con i gialloblu che con la nazionale tedesca


L’assemblea di Lega Pallavolo si è riunita ieri a Bologna per programmare la stagione 2019/2020 e sciogliere alcuni nodi importanti. Uno di questi riguarda in maniera diretta Modena Volley: si tratta del regolamento legato al doppio incarico di un allenatore. Andrea Giani infatti, neo tecnico di Modena Volley, è anche CT della Nazionale tedesca. Il presidente del club canarino Catia Pedrini sperava che la Lega abolisse la sanzione da dover pagare per un allenatore con il doppio incarico, ma così non è avvenuto. Modena Volley dovrà quindi sborsare tutti i  50mila euro per Giangio. Multa che sarà comunque regolarmente saldata dal club per avere il tecnico quando, il prossimo 20 ottobre, inizierà la stagione sportiva. Un inizio in ritardo rispetto alle stagioni precedenti per via del fitto calendario estivo con le nazionali. Nella riunione inoltre non si è ancora stabilita la sede della Supercoppa Italiana che vedrà coinvolte Civitanova, Perugia, Trentino e appunto Modena il prossimo 12 e 13 ottobre. Come gli anni scorsi però la Lega chiederà alla vincitrice dello scudetto (la Lube Civitanova) la disponibilità ad ospitare tali partite nel proprio impianto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche