Domenica 26 Maggio 2019 | 03:40

È IL GIORNO PIÙ ATTESO: LO SPAREGGIO MODENA-PERGOLETTESE VALE LA C

È tutto pronto per lo spareggio tra Modena e Pergolettese in programma alle 16 allo stadio Piola di Novara, una sfida secca che mette in palio la promozione in serie C


È il giorno più atteso e sarà anche quello più lungo per tutti i tifosi del Modena. I canarini si giocano la promozione in serie C nello spareggio con la Pergolettese in programma alle 16 allo stadio Silvio Piola di Novara. Solo la vittoria regalerà un pass per il salto di categoria, con l’appendice dei tempi supplementari e dei calci di rigore nel caso in cui il risultato fosse in parità al 90’ e al 120’. La squadra di Bollini è partita ieri pomeriggio per raggiungere Novara, dove ha svolto il ritiro pre-partita e dove oggi verrà raggiunta da 4000 tifosi. L’esodo del popolo gialloblù non è stato frenato nemmeno dalla distanza che separa Modena dallo stadio Piola, oltre duecento chilometri per la trasferta più lunga di tutta la stagione. La scelta tardiva della sede di gioco non ha soddisfatto nessuno e ha provocato alcune schermaglie, ma fa ormai parte del passato e ora lascia spazio al campo, il giudice supremo dello scontro frontale tra due squadre che hanno dominato a fasi alterne il girone D di serie D chiudendo appaiate al primo posto con 73 punti. Il Modena non vuole vanificare gli sforzi fatti per rimontare sei punti nelle ultime tre giornate della stagione regolare andandosi a prendere vetta e spareggio, la Pergolettese vuole invece riscattare la doppia sconfitta in campionato contro Perna e compagni, in particolare quella di due settimane fa a Crema in cui aveva la possibilità di raggiungere lo stesso traguardo che sarà messo in palio nello spareggio di oggi. Le due squadre si presentano all’appuntamento al gran completo, senza infortunati né squalificati. Nel Modena si va verso la riconferma della formazione che ha vinto lo scontro diretto di Crema, con gli unici ballottaggi tra Pettarin e Loviso e tra Montella e Sansovini. Gozzi e Perna guideranno la difesa, mentre l’ex Ferrario sarà il riferimento avanzato. Appuntamento alle 16, quando l’arbitro Emmanuele della sezione di Pisa darà il via a una gara da vivere tutta d’un fiato, che TvQui trasmetterà in diretta televisiva e anche su Facebook sin dal pre-partita.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche