Venerdì 19 Ottobre 2018 | 06:52

ANNO PASTORALE, LE PARROCCHIE SEMPRE PIU' INTEGRATE CON IL TERRITORIO

Questa mattina nella rinnovata chiesa di Sant’Agostino Monsignor Erio Castellucci ha letto la nuova lettera pastorale incentrata sulla missione delle parrocchie. Quattro gli ambiti di riflessione: i migranti, lo sport e gli oratori, il lavoro e la fragilità


‘Al di là dei loro mezzi. Parrocchie ricche per la generosità’. Questo il titolo della nuova lettera pastorale che questa mattina è stata presentata dall’Arcivescovo di Modena e Nonantola Don Erio Castellucci.  A fare da cornice all’apertura diocesana dell’anno pastorale è stata la rinnovata chiesa di Sant’Agostino, recentemente riaperta alla comunità in seguito agli interventi di restauro subiti dopo i danni provocati dal sisma del 2012. Con la lettura della lettera monsignor Erio Castellucci detta le linee guida per l’anno pastorale. Si tratta di un momento importante per la comunità cristiana in quanto in questo modo insieme ai fedeli si riflette sugli orientamenti pastorali. Il tema centrale della lettera è la Parrocchia declinata in quattro particolari ambiti di missione: luogo dello sport e degli oratori, mondo dei migranti, mondo del lavoro e della fragilità. Nella lettera si tocca anche il tema della revisione delle parrocchie, un cammino per integrarle maggiormente all’interno del contesto territoriale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche