Martedì 23 Ottobre 2018 | 20:14

LA 31ESIMA EDIZIONE DEL “PREMIO LUCCHESE”

Sono undici i ragazzi che questa mattina presso Florim Gallery sono stati premiati con le borse di studio istituite dal “Premio Lucchese”, giunto alla sua trentunesima edizione. Un riconoscimento istituito alla memoria di Giovanni Lucchese, fondatore del gruppo ceramico


Si è svolta questa mattina a Fiorano, presso Florim Gallery, la cerimonia di consegna delle borse di studio del “Premio Lucchese”: l’appuntamento annuale, giunto alla trentunesima edizione, promosso dall’omonima Fondazione ed intitolato alla memoria dell’Ing. Giovanni Lucchese, padre dell’attuale presidente di Florim Claudio Lucchese e fondatore di Floor Gres. Sono 11 le borse di studio assegnate agli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Sassuolo che, a conclusione dello scorso anno scolastico, hanno conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti. Come ormai da diversi anni, protagonista della lezione agli studenti è stato il giornalista e scrittore Leo Turrini che, per la trentunesima edizione del premio  ha scento un tema particolare legando assieme tre date simbolo della nostra storia: 1968  il 2008  e il  2018.

Nel video le interviste a:
- Claudio Lucchese, Presidente Florim Gallery
- Alessandra Borghi, Presidente Iti Volta Sassuolo
- Leo Turrini, giornalista e scrittore

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche