Sabato 03 Dicembre 2016 | 05:34

IL MODENA METTE ALLE CORDE IL PARMA, MA FINISCE 0-0

Grande prova dei canarini di mister Pavan che, specialmente nella ripresa, cambiano marcia e sfiorano il gol in due occasioni. Anche un paio di episodi dubbi in area di rigore dei ducali


E' mancata solo la zampata per il gol vittoria al Modena per chiudere in trionfo l'esordio stagionale nel campionato di Lega Pro. I ragazzi di mister Pavan hanno messo alle corde un Parma a detta di tutti gli addetti ai lavori prima favorita per la promozione, mancando solo la rete, negata in un paio di occasioni da una grande parata di Zommers, davvero rivedibile in altre situazioni, e da un salvataggio sulla linea di Lucarelli. Squadre che sostanzialmente si sono equivalse nel primo tempo, poi subito ad inizio ripresa l'accelerazione del Modena che ha messo nella sua metà campo il Parma producendo i pericoli più importanti. Inoperoso o quasi Nicolò Manfredini, assente dell'ultimo minuto Osuji per un problema fisico accusato in rifinitura, ma si parla anche di una sua possibile imminente cessione. Vedremo nelle prossime ore. Modena che doveva fare a meno almeno in avvio anche della sua coppia d'attaccanti maggiormente rodata nel precampionato: Diakité è partito dalla panchina, Tulissi squalificato per un'espulsione rimediata nel finale dell'ultimo campionato Primavera. Non c'era nemmeno il difensore Cossentino per squalifica, rientrerà solo alla terza giornata nel match del Braglia con la Maceratese. Intanto, però, il Modena si gode il primo punto della sua stagione e una prova davvero confortante che, però, bisognerà subito replicare sabato, alle 16:30, sul campo della FeralpiSalò, magari anche con qualche aiuto dal mercato come l'attaccante ungherse Bajner Balint, arrivato ieri in città e a disposizione di Pavan da lunedì per un periodo di prova.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche