Giovedì 25 Aprile 2019 | 14:22

360 GRADI DI BENESSERE

STITICHEZZA: OBIETTIVO RIEDUCARE L’INTESTINO

In studio la Dott. Monica Miselli


STITICHEZZA: OBIETTIVO RIEDUCARE L’INTESTINO

La stitichezza è un grande problema che affligge la società moderna, in particolare ne soffre quasi 15-20% degli italiani, di questi l’80% sono donne (spesso in gravidanza) e anziani. Ma colpisce anche i bambini. È un problema perché a volte si pensa di essere stitici e si ricorre a lassativi molto invasivi ed invece si ha solo necessità di cambiare lo stile di vita, oppure a volte si lasciano passare giorni e giorni senza ricordarsi nemmeno l’ultima volta che siamo andati in bagno e in questo caso si corre il rischio di auto-intossicarsi per riassorbimento dell’acqua fecale, di creare una disbiosi che porta ad infiammazioni croniche o nei casi più gravi si può arrivare a blocchi intestinali con un reale rischio per la vita. Le donne in gravidanza ne soffrono spessissimo perché il feto preme sull’intestino e ne modifica il percorso, invece nell’anziano la stitichezza si presenta perché non cammina, beve pochissimo e il colon è atonico.L’obiettivo nel combattere la stitichezza è di arrivare ad almeno una evacuazione ogni 2 giorni, con un massimo di 3 giorni, ma le feci devono comunque sempre essere morbide e ben formate.


'360 gradi di Benessere' è la rubrica della dottoressa Monica Miselli, nutrizionista e biologa.

 

Per approfondire visita anche il sito internet della dottoressa Monica Miselli cliccando QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche