Al termine di una stagione da assoluto protagonista ha parlato anche lo schiacciatore colonna portante della squadra anche per le prossime due stagioni. Le emozioni di un quinto set in rimonta sono ancora fresche nella sua mente

Ritrovarsi sotto 8-3 al cambio campo nel tiebreak e poi risalire per conquistare uno Scudetto in un PalaPanini che punto dopo punto urlava sempre più forte la propria gioia. E’ l’esperienza vissuta dai ragazzi della Dhl Modena Volley, è l’esperienza vissuta da Earvin Ngapeth che anche il giorno dopo la grande gioia fatica a rimettere insieme tutti i pezzi di un vero e proprio trionfo. E una volta chiusi i conti in campo, per Ngapeth è stato tempo di condividere la gioia prima con la famiglia e poi con i compagni per i festeggiamenti di rito che si protrarranno anche in questi giorni. Ripartirà dallo schiacciatore francese, dunque, il nuovo corso di Modena Volley, con aspettative gioco forza importanti anche da parte di Ngapeth stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui