Aprile è stato il mese più caldo degli ultimi 188 anni. A confermarlo sono gli esperti dell’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore. La temperatura media di aprile 2018 rilevata nella stazione storica posta sul torrione orientale del Palazzo Ducale di Modena è risultata di 17.2°C

Tra un estremo e l’altro il 2018 è da considerarsi l’anno dei record per quanto riguarda la temperatura. Prima l’anno è iniziato con un mese di gennaio tra i più caldi in assoluto dal 1830 ad oggi, e poi tra febbraio e marzo si è passati ad una ondata di gelo estremo che ha visto le temperature scivolare anche fino a -5.9 gradi. Fino ad arrivare al mese di aprile, considerato dagli esperti dell’Osservatorio Geofisico del DIEF il mese di aprile più caldo da 188 anni. La temperatura media rilevata nella stazione storica posta sul torrione orientale del Palazzo Ducale di Modena è risultata di 17,2 gradi. Il giorno più caldo, nel centro della città, è stato il 25 aprile, con la colonnina di mercurio che è salita fino a 26.3°C; mentre quello più freddo, il 2 aprile, ha visto il termometro scendere a 9.3°C. Diversa la situazione del mese di maggio appena iniziato, il caldo anomalo precoce è finito e le temperature sembrano tornate nella media stagionale. Più in dettaglio, la settimana in corso sarà caratterizzata dall’azione di una depressione mediterranea, con piogge e temporali pressoché quotidiani, ma non continui. Le massime resteranno attorno a 21-23 gradi mentre le minime notturne saranno sui 13-14 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui