Sabato 23 Giugno 2018 | 17:48

FIRENZE RICORDA LA CELEBRE ALLUVIONE DI 50 ANNI FA

Il 4 novembre del 1966 Firenze fu colpita da un'alluvione che nell'arco di una giornata riempì d'acqua due terzi della città. A distanza di 50 anni l'evento è stato ricordato con gli Angeli del fango, gli eroi dell'epoca


Il salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze ha raccolto oggi gli Angeli del fango per ricordare l’alluvione che colpì duramente la città il 4 novembre 1966, esattamente 50 anni fa. Mai come in questi ultimi tempi gli italiani, piegati dal terremoto, sono in grado di comprendere i disagi di tali calamità naturali e l’importanza del volontariato che oggi, come allora, spinge numerose persone a rimboccarsi le maniche e ad affrontare di petto le situazioni contingenti. Nel 1966 si verificò a Firenze l'inondazione più grossa dal 1270 che coinvolse due terzi della città lasciandola isolata dal resto, senza acqua, gas, energia elettrica e in alcune zone anche il telefono. Dalle ore 6 circa fino alle 5 di mattina del giorno dopo, l’Arno continuò a crescere finché non rimase che uno scenario di fango. Il premier Matteo Renzi, tornato oggi nella sua città per ricordare tale ricorrenza, ha chiesto agli Angeli del fango dell’epoca di trasmetterci il loro ottimismo e la loro energia per guardare al futuro con entusiasmo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche