Sabato 24 Agosto 2019 | 05:19

AGGREDÌ UNA DONNA PER ESTORCERLE DEL DENARO: IN MANETTE UN 58ENNE

Con l’accusa di rapina estorsione e lesioni, i Carabinieri di Modena hanno eseguito un ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura presso la corte di appello di Bologna, nei confronti di un uomo di 58 anni accusato di avere aggredito per estorcerle denaro, una anziana di Modena


I fatti risalgono al maggio del 2017. Un uomo, di 58 anni, originario del napoletano ma residente da anni a Modena e proprietario di un locale ad uso bar, era arrivato ad aggredire una donna minacciandola di consegnarli una somma di 50 mila euro necessari per saldare un debito lasciato dal figlio 40 enne per l’affitto insoluto del suo locale. In realtà il debito ammontava a dieci mila euro, gli altri 40 mila l’uomo li voleva come risarcimento del danno subito per il mancato pagamento. Le richieste per averli si erano fatte sempre più insistenti, fino a quando un giorno, incontrando la madre del debitore, una 65 enne residente a Modena, in centro città, l’uomo decide di passare alle maniera forti. La aggredisce, la strattona fino a condurla nella sua auto dove la minaccia pesantemente. Quando viene lasciata sotto minaccia la donna denuncia tutto ai Carabinieri. E’ il 17 maggio del 2017. Il giorno dopo scatta la trappola. L’anziana, istruita dai militari, concorda un appuntamento con il proprio aguzzino per la consegna di un acconto. In Piazza Manzoni a Modena dove i Carabinieri assistono alla consegna di 100 euro. Prova necessaria ad incastrare l’uomo e ad arrestarlo con l’accusa di rapina, estorsione e lesioni. Che gli costeranno una pena di 4 anni e 4 mesi

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche