Sono nove le regioni italiane ad oggi toccate dal coronavirus. In Lombardia si sono registrati oltre 250 casi positivi e 9 vittime, in Veneto più di 70 con due morti. Al momento solo in queste due zone sono stati individuati e circoscritti i focolai. Sono poi saliti a 30 i casi in Emilia-Romagna, mentre poche unità si sono contate in Piemonte, Lazio, Sicilia, Toscana, Liguria e Alto Adige. Il bilancio complessivo in Italia vede oltre 340 contagiati e 12 morti, l’ultimo dei quali a Parma. Il Covid-19 si presenta quindi come un virus molto contagioso, ma dalla bassa mortalità. Walter Ricciardi, nuovo consulente del ministro della Salute Speranza, ha dichiarato che il 95% dei pazienti che contraggono il virus guariscono. Le vittime erano purtroppo persone in condizioni di salute difficili e che hanno contratto l’infezione anche a causa di una immunodepressione dovuta ad altre patologie. Nelle ultime ore, il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, ha confermato il contagio di una bambina di 4 anni di Castiglione d’Adda, comune all’interno della zona rossa. Sono in tutto quattro i minori in Lombardia risultati positivi ai tamponi e nessuno di loro è grave. Su questo fronte, gli esperti tranquillizzano: da quanto si è visto del suo comportamento, il tasso di contagio di Covid-19 tra i bambini è piuttosto basso e i sintomi sono più gravi nelle persone anziane e con patologie pregresse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui