Continua ad annullare manifestazioni e a far slittare eventi il Coronavirus: a subire le conseguenze del Covid-19 questa volta è il BUK Festival 2020, che a Modena si sarebbe dovuto tenere dal 5 all’8 marzo. L’iniziativa è stata posticipata di 64 giorni e si terrà dall’8 al 10 maggio. Fondato da Francesco Zarzana e promosso dall’Associazione Culturale Progettarte, BUK Festival subisce modifiche solo per quanto riguarda le date e non per il programma dell’evento in sè. Tutto mantenuto, a partire dalle conferme come la storica kermesse letteraria, fino alle novità, che vedranno per l’edizione 2020 l’aggiunta di un nuovo percorso focalizzato su cinema e letteratura con 5 lungometraggi internazionali tratti da opere della letteratura. L’edizione 2020 di BUK Festival, che quest’anno compie 20 anni, sarà arricchita anche da una nuova mission per quanto riguarda Progettarte perché il 25 marzo, giorno 2020, giorno dei 20 anni esatti dall’esordio dell’associazione culturale, verrà pubblicato il libro “Raccontarsela”, un vero e proprio manuale di scrittura autobiografica evolutiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui