Non belli, ma concreti i ragazzi di coach Lorenzetti che al PalaPanini battono Monza 3-1. Sugli scudi Piano, nominato MVP del match, Vettori e Rossini

Non è stata e non poteva essere una bella partita quella fra la Dhl Modena e Monza, prima sfida del 2016 che metteva in palio la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia. Contava solo vincere e i ragazzi di coach Lorenzetti hanno risposto presente, sopperendo alle difficoltà con tanta voglia di conquistarsi un obiettivo. Dopo due set non impeccabili i gialloblù cambiano registro e chiudono 3-1 grazie ad un Piano perfetto in attacco e monstre a muro, con otto palloni respinti al mittente. In attacco il punto di riferimento è come sempre più spesso accade Luca Vettori, mentre in seconda linea Rossini dà il là ai contrattacchi decisivi con grandi difese che permettono a Bruninho di armare le proprie bocche da fuoco. Soddisfatto della maturazione avuta dai suoi nel corso del match il tecnico Lorenzetti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui