Pauroso incendio nel pomeriggio di oggi a Finale Emilia. Ingenti i danni

Intenso lavoro per i vigili del Fuoco per un incendio che si è sviluppato oggi pomeriggio in via Giovan Battista Gnoli al civico 65 a Finale Emilia in una abitazione di campagna che si trova a ridosso dell’argine del fiume Panaro. Ancora da capire le cause che hanno originato le fiamme, ma dalle prime informazioni sembra che tutto sia partito da un magazzino dove era presente della legna accatastata per l’inverno. Da una piccola fiamma l’incendio: a chiamare i Vigili del Fuoco sono stati i proprietari della casa spaventati per il denso fumo che ha invaso la loro abitazione. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito o è rimasto intossicato. Sul posto si sono recate 6 squadre di pompieri che arrivavano da Modena, Carpi, i volontari di San Felice e Finale Emilia e anche una autobotte da Cento, in provincia di Ferrara. Nel corso dell’operazioni di spegnimento, data la densità del fumo, i vigili hanno usato maschera e bombole d’ossigeno. Un incendio che ha provocato ingenti danni, infatti, il primo piano e il soffitto danneggiato dalle fiamme è stato dichiarato, in via precauzionale, inagibile dai vigili del fuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui