Cambiare lo stile di vita partendo dal rispetto per l’ambiente: è il principale obiettivo della “Legambiente Sustainability Jam”, la due giorni organizzata dai giovani del circolo Legambiente Modena in programma i prossimi 13 e 14 dicembre a Modena nel complesso ex Sant’Agostino. L’evento consisterà in 12 ore di progettazione, come afferma Alberto Barbari coordinatore dell’evento e volontario del circolo di Modena, per cercare soluzioni innovative per rendere più pulita e più green la movida modenese. L’iniziativa consiste in un “design jam”, ossia un progetto in cui la creatività dei partecipanti si intreccia con gli strumenti del “design thinking”. Si basa cioè su una rapida prototipazione e un test rapido delle idee che vengono pensate, continua Barbari, per capire se possono effettivamente essere realizzate. Non mancherà anche il divertimento per i partecipanti che verranno divisi in gruppi e a cui verranno assegnate delle sfide da risolvere, interagendo con i cittadini sempre nell’ottica dell’ecosostenibilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui