Lezioni sospese nella giornata di oggi al Corni e al Selmi: riprenderanno regolarmente da domani, dopo che questa mattina sono stati portati a termine i lavori necessari al ripristino dell’erogazione dell’acqua nei servizi igienici. In tutto il Polo Leonardo, infatti, si erano verificati disagi legati alla rete idrica, che avevano iniziato a presentarsi venerdì scorso, quando al Corni le lezioni erano state sospese. Sabato stesso copione all’istituto Selmi, dove i circa 1700 studenti erano stati mandati a casa alle 11. Questa mattina in tutto il plesso la campanella non è suonata. L’avviso di non fruibilità è stato diramato dal presidente della Provincia che ha disposto la sospensione delle lezioni a causa di un guasto alla rete idrica che ha comportato gravi disservizi, come la completa impossibilità di utilizzare i bagni. Risolti i problemi nella mattinata di oggi, le lezioni potranno riprendere da domani. Più difficile invece la situazione delle scuole a Serramazzoni. Ai genitori dei circa 100 bambini che sono rimasti a casa a causa della chiusura della scuola dell’infanzia, non è piaciuta la soluzione provvisoria per mantenere attivo il servizio scolastico proposta in assemblea. L’offerta era quella di ospitare i bambini in doppio turno al pomeriggio nelle rinnovate scuole di Riccò, ma forte è stata l’opposizione delle famiglie. Il Comune ha quindi prorogato la sospensione del servizio scolastico fino a data da destinarsi. Sono ora al vaglio altre soluzioni. Una è quella di verificare se, riducendo il numero dei bambini, mandandone alcuni a Riccò, sarà possibile riottenere in fretta l’agibilità dell’ala in legno nella struttura dell’infanzia chiusa nei giorni scorsi. Un’altra prevede un riesame delle condizioni per cui potrebbe essere possibile trasferire la scuola d’infanzia in palestra. Al vaglio anche la soluzione proposta della Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Silvia Menabue di dislocare gli alunni a Maranello o a Prignano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui