Si sono fermati oggi per due ore gli agenti della Polizia locale di Sassuolo dopo la proclamazione dello sciopero da parte di Fp Cgil e Cisl Fp. Lo stato di agitazione riguarda i turni e l’eccessivo carico di lavoro e prevede 2 ore di sciopero all’inizio di ogni turno e il blocco degli straordinari per la durata di un mese a partire da oggi. Dopo la proclamazione dello stato di agitazione dello scorso 18 dicembre, il 9 gennaio si è svolto in Prefettura l’incontro per il tentativo di conciliazione tra le due parti che però non è andato a buon fine. Per il sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani l’amministrazione ha già fatto delle concessioni alle richieste avanzate dai sindacati. Uno dei temi più delicati è quello che riguarda il turno serale, su cui il sindaco non intende fare un passo indietro. Menani annuncia anche l’operatività di 8 nuovi agenti e da metà marzo di due ispettori.

Nel video l’intervista a Gian Francesco Menani, sindaco di Sassuolo

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui