Nel video l’intervista a Stefano Marchetti, Referente Lega Pievepelago

Stefano Marchetti, referente della Lega a Pievepelago racconta amareggiato quanto successo nella notte prima dell’arrivo di Matte Salvini al Palasport. Un gesto condannato anche dal palco anche dal senatore e  le cui conseguenze più gravi sono state evitate dall’attività di controllo dei volontari leghisti che hanno messo in fuga i vandali che già avevano scagliato le transenne poste in alto sulle strada verso il palasport, e verso i locali della struttura per infrangere le vetrate. In un gesto che stupisce per la violenza gratuita che deve rimanere estranea al confronto politico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui