Dopo l’irrigidimento delle temperature sul nostro territorio arriva anche la neve. La settimana appena cominciata sarà molto dinamica dal punto di vista meteorologico: si è aperta con un impulso freddo che attraverserà tutta la Penisola tra oggi e domani e proseguirà nel fine settimana con una seconda perturbazione anch’essa alimentata da aria fredda di matrice polare. Solo nella giornata di domani si avrà una brevissima pausa dal maltempo con cieli sereni e assenza di precipitazioni. Nella notte tra mercoledì e giovedì però la formazione di un veloce minimo di bassa pressione porterà a un rapido e freddo peggioramento delle condizioni. Le basse temperature potrebbero oscillare tra lo zero e -1 gradi già a 500 metri di altezza favorendo le possibili precipitazioni nevose fino a quote molto basse con la possibilità che la neve riesca a raggiungere persino la pianura della bassa Emilia Romagna.  Per il resto su tutto il territorio persisterà un clima rigido. Il passaggio di un nuovo fronte perturbato è atteso per il giorno di Santa Lucia quando piogge e neve potrebbero tornare a fare capolino nei cieli del nostro territorio. è ancora presto per dirlo ma per il fine settimana la situazione dovrebbe stabilizzarsi di nuovo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui