Nel video l’intervista a Giandomenico Tomei, Presidente della Provincia di Modena

Dopo il 2014 anno del referendum con cui il governo Renzi intendeva cancellarle, la provincia di Modena ha vissuto tre anni di limbo, in cui non era possibile in mancanza di risorse stanziate da Roma, strutturare anche i bilanci annuali e non solo triennali. Anni coplicati ricordati dal Presidente della Provincia Giandomenico Tomei, nell’introduzione al messaggio di auguri ai Modenesi, ai quali è seguito un 2018 e 2019 nei quali il ruolo della provincia è stato riconfermato e finanziato, consentendo  all’ente di riprendere gli investimenti, fondamentali per un ente responsabile di oltre 1000 km di strade provinciali e di tutta l’edilizia delle scuole superiori della provincia di Modena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui