Mentre si trovavano sull’autobus due controllori gli chiedono di esibire il titolo di viaggio, ma lui va in escandescenza e li aggredisce. È successo nella mattinata di ieri all’altezza di viale Molza a bordo di un autobus della linea Seta. L’aggressore un 47enne di origine siciliane, senza fissa dimora, nel momento del controllo era in compagnia di un altro uomo che è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce. Lui invece ha iniziato a spintonare violentemente i due addetti al controllo procurandogli delle contusioni all’addome. I due, una donna di 29 anni e un uomo di 30, a seguito delle percosse ricevute sono dovuti ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso e dimessi con prognosi di 5 giorni. Ad allertare i Carabinieri è stato l’autista del mezzo che ha segnalato ai militari la posizione dell’autobus. Al loro arrivo lo hanno bloccato e tratto in arresto. Il 47enne ora in carcere dovrà rispondere delle accuse di violenza, minacce, resistenza, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui