Visita modenese per la Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. Dopo essere stata alla Ferrari di Maranello, dove ha  potuto conoscere i diversi reparti dell’azienda, si è recata in centro a Modena, al Palazzo del Principe Foresto dove ad accoglierla c’erano  il Prefetto Maria Patrizia Paba e il sindaco Gian Carlo Muzzarelli. Secondo i piani originari la Casellati dal Palazzo della Prefettura avrebbe dovuto raggiungere l’Accademia Militare a piedi accompagnata da una guida turistica per godere delle bellezze della nostra città, ma a causa dell’intensa pioggia ciò non è stato possibile. Raggiunto Palazzo Ducale in macchina, il Presidente del Senato è stata accolta dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, il generale Salvatore Farina, dal Comandante dell’Accademia, il generale Rodolfo Sganga e dal Generale di divisione Salvatore Cuoci, oltre che dal picchetto d’onore degli allievi ufficiali. Nella splendida cornice dell’Accademia militare, la Presidente ha ringraziato gli allievi ufficiali per il sacrificio e la dedizione nel proprio lavoro, sottolineando come il comparto militare da sempre rappresenti un elemento fondamentale per il conseguimento dell’Unità dell’Italia e per il successivo completamento della realizzazione geo-politica della penisola. La Casellati ha aggiunto: “La contemporaneità ci dice che il ruolo dell’Esercito e dell’Arma dei Carabinieri è sempre più legato alla vita sociale della nostra comunità. Il vostro impegno contribuisce direttamente all’autorevolezza e al prestigio dell’Italia nel mondo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui