Match dell’ora di pranzo, domani, per il Sassuolo che a Ferrara affronterà l’ultima della classe Spal in crisi di risultati ormai da oltre un mese. I neroverdi arrivano dalla netta vittoria di sabato scorso contro la Roma ma, soprattutto, da tre risultati utili consecutivi che hanno portato quella maturità e quella compattezza che il tecnico De Zerbi da tempo chiedeva ai suoi e che vuole vedere anche domani. Una vittoria e quattro sconfitte nelle ultime cinque gare di campionato: la Spal che non ha mai battuto il Sassuolo in serie A sta attraversando un momento più che mai difficile ma è una squadra capace di risultati a sorpresa. De Zerbi recupera Djuricic solo per la panchina: sarà Traorè a giocare dietro Caputo ed a fianco di Berardi e Boga. Per il resto della squadra il tecnico confermerà gli stessi che hanno sconfitto la Roma sabato sera al Mapei Stadium

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui