I più restii a questo pagamento si trovano a Fiumalbo

Un modenese su quattro non paga il canone Rai. La nostra provincia per quanto riguarda questa imposta risulta tra quelle più virtuose in Italia, con una media pari a circa il 25% di evasione.

A diffondere i dati è la stessa emittente televisiva nazionale, che attraverso una mappa interattiva creata da Twig, una società che si occupa di data mining e information managing, ha elencato le percentuali di evasione dei comuni italiani mettendo in rapporto il numero di abbonamenti sottoscritti con il numero di famiglie residenti.

In provincia di Modena i più restii a questo pagamento si trovano a Fiumalbo, con una percentuale che sfiora il 45%, seguiti dai residenti di Riolunato e San Cesario sul Panaro rispettivamente con 40% e 37%. I più ligi al dovere si trovano i cittadini di Sassuolo, Castelnuovo e Marano con percentuali comunque non al di sotto del 20 %.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui