È nuovo record per i musei Ferrari nel 2019: sono stati più di 600 mila gli ingressi registrati nel modenese nel corso dell’anno che si è da poco concluso, con una crescita del 12% rispetto al 2018. In particolare il Mef di Modena ha segnato oltre 200 mila visitatori ed il museo Ferrari di Maranello più di 400 mila. Molto probabilmente sull’incremento delle presenze ha inciso in modo significativo la formula del biglietto unico per entrambi i musei, come anche sottolineato in una nota del gruppo Ferrari. Tutte e due le strutture hanno visto un incremento nelle vendite dei ticket d’ingresso del 50%: un dato eloquente che dimostra l’ottima risposta di pubblico alla crescente specializzazione dei due musei. Il Mef infatti celebra la figura del fondatore della Rossa, i motori e le vetture più eleganti ed esclusive, mentre la struttura di Maranello offre un’esperienza di visita alla scoperta della storia del gruppo, della Scuderia di Formula 1 e delle vetture sportive più iconiche. In linea con queste specializzazioni di percorsi, la prima mostra di questo 2020 al museo di Maranello sarà dedicata ai 70 anni di vittorie della Ferrari alla 24 ore di Le Mans.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui